Uno scatto di scienza 2015

1° Premio Romeo Bassoli - Miglior fotografia 2015

Femmina di Falco     

Riccardo Breccolotto


Riccardo Breccolotto


Residente in Porano (TR) 36 anni Appassionato di fotografia



2° Premio ex aequo Romeo Bassoli - Miglior fotografia 2015

Cinciarella (Cyanistes caeruleus) su fusaggine e con residuo di seme di girasole sul becco

Gianni Cardinali
Gianni Cardinali

Lo scorso anno (2014) ha vinto un premio per lo stesso concorso



2° Premio ex aequo Romeo Bassoli - Miglior fotografia 2015

Latte


Filiberto Mariani

Filiberto Mariani

Fotografo sportivo freelance dal 2009



2° Premio ex aequo Romeo Bassoli - Miglior fotografia 2015

Pesciolino Nemo-foto scattata nella barriera corallina Indonesiana ad una profondità di 20-25 mt.
    
Roberta  Cotigni


Roberta  Cotigni

Appassionata fotografa non professionista



3° Premio ex aequo Romeo Bassoli - Miglior fotografia 2015

Libertà negata
    
Fabio Materazzini


Fabio Materazzini   

Appassionato di fotografia e cofondatore del club orvietano Fotoamaorvieto. La fotografia: miglior antidepressivo naturale, mi estranea dal mondo reale vedendolo con altri occhi

3° Premio ex aequo Romeo Bassoli - Miglior fotografia 2015

G.R.A.    

Andrea Caporali


Andrea Caporali

Fotoamatore dal 1980 ha percorso esperienze creative nel mondo della fotografia analogica che ora sviluppa nell'era digitale. E' Presidente e Socio Fondatore dell'Associazione Fotoamaorvieto.



Visita la Galleria completa con tutte le foto selezionate per il concorso

Il bando di “Uno scatto di scienza” prevedeva una unica categoria riferita a tematiche di ambito naturalistico o ambientale o connessa alla ricerca scientifica o alle sue applicazioni.
Le fotografie sono state selezionate dalla giuria di “
Uno scatto di scienza” sulla base della creatività, del messaggio trasmesso, del valore artistico e della qualità fotografica. 
L'associazione fotografica Fotoamaorvieto ha partecipato alla logistica.
Tutte le fotografie selezionate sono state esposte a margine dell'evento OrvietoScienza nelle giornate del 27 e 28 febbraio presso la Sala Expò del Palazzo del Popolo a Orvieto.

La Giuria
La giuria era composta da esperti di fotografia e di comunicazione scientifica. I membri della giuria sono stati scelti dagli organizzatori del concorso

Valerio Marocchi, fotografo naturalista
Carlos de la Fuente, docente ed esperto di fotografia Archeologica e d’Arte
Bruno Bertolini (referee scientifico), Professore Emerito dell'Università di Roma La Sapienza

Visita la pagina con le biografie dei giurati di "Uno scatto di scienza"