OS2018 - In video



Saluti: Giuseppe Germani Sindaco della Città di Orvieto; 
Fabiana Alfieri Dirigente dell'I.I.S.Scientifico e Tecnico; Bruno Bertolini apre i lavori



Carlo Doglioni, presidente INGV - Fragile Italia



Tavola rotonda (Comunicazione del rischio)
    • Marco Bresadola  Coinvolgere i cittadini nella prevenzione sismica: il caso di Ferrara
    • Ugo Leone Fragilità naturale e ignoranza umana
    • Fabio Mariottini Ambiente tra scienza e conoscenza. Le fonti dei dati e le indicazioni per una corretta informazione ambientale



Lorenzo Ciccarese, Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale 
Invertire il degrado ambientale globale e locale.  L’approccio dei confini planetari e dello spazio operativo di sicurezza



Francesca BiancoDirettrice Osservatorio Vesuviano 

I vulcani italiani: pericolosità e percezione del rischio



Alessandro Amato INGV 

Terremoti e tsunami. Lezioni dal passato e modi per difendersi oggi (e domani)



Massimo Esposito Ispettore MIUR - D.G. per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema di Istruzione Saluto




Luca Tomassini Presidente e amministratore delegato di vetrya Saluto



Intervento degli studenti - In collaborazione con Protezione Civile

Un sistema di risposta ai rischi del territorio: la Protezione Civile



Fausto Guzzetti Irpi CNR 

Le frane in Italia: come difendersi?


Intervento degli studenti - ITTS A.Volta di Perugia

Sviluppo di Tecnologie per aumentare la percezione del rischio


Davide Pettenella, Università di Padova 

 Le foreste bruciano: un’occasione per riflettere su come gli italiani si rapportano con i propri boschi



Pietro GrecoGiornalista e scrittore 

Com’è cambiata l’idea di progresso dopo il terremoto di Lisbona